CONDIVISIONE CAMPAGNA COMUNICAZIONE COPA-COGECA

Il Copa-Cogeca, considerata l’imminente pubblicazione della strategia “Dal produttore al consumatore” e le conseguenze che avrà sull’uso dei prodotti fitosanitari, chiede un sostegno per lanciare rapidamente una campagna di comunicazione mirata.
La strategia “Dal produttore al consumatore” dovrebbe essere pubblicata il 20 maggio e da quanto abbiamo capito la nuova bozza della strategia afferma esplicitamente: “La Commissione prenderà provvedimenti per ridurre del 50% l’uso dei pesticidi chimici e i rischi connessi entro il 2030 e ridurre del 50% i rischi legati ai pesticidi ad alto rischio entro il 2030”.
Inoltre, sappiamo che questa riduzione è già prevista anche nella nuova strategia per la biodiversità: “L’uso di pesticidi chimici e i rischi connessi devono essere ridotti del 50% e l’uso di pesticidi ad alto rischio deve essere ridotto del 50%”.
Tuttavia, non sono menzionate le conseguenze socioeconomiche, le alternative o l’impatto sulle rese. Innanzitutto, riteniamo che questi obiettivi mostrino una mancanza di conoscenze di base sulla ragione e il modo in cui gli agricoltori utilizzano e applicano i prodotti fitosanitari/ pesticidi. Per questa ragione il Copa-Cogeca intende lanciare una campagna mirata sui social media nei giorni precedenti e successivi alla pubblicazione della strategia “Dal produttore al consumatore” al fine di spiegare e mettere in risalto l’importanza di questi prodotti per la produzione e la protezione delle colture europee, nonché le ripercussioni che possono avere tali obiettivi.

Per questo motivo sono richiesti, in particolare ai produttori di cereali, vino e ortofrutticoli,  brevi video per spiegare, in primo luogo, il valore e l’importanza dell’utilizzo dei prodotti fitosanitari per salvaguardare la produzione alimentare; in secondo luogo, come vengono utilizzati questi prodotti (in modo razionale e con precauzioni di sicurezza); in terzo luogo, quali conseguenze avrebbero gli obiettivi di riduzione del 50% dell’uso dei prodotti fitosanitari sulla loro produzione, le rese, i prezzi dei prodotti alimentari e la sicurezza alimentare.

I video dovrebbero riprendere gli agricoltori, nelle loro aziende agricole, con i prodotti e le macchine utilizzate per la protezione delle piante. L’idea chiave è di mostrare al grande pubblico che gli agricoltori usano questi prodotti in modo sicuro e mirato, al fine di combattere i parassiti e le malattie che altrimenti distruggerebbero le colture, nonché spiegare le conseguenze che l’eliminazione progressiva di questi prodotti avrebbe sulla produzione in assenza di alternative sicure ed efficaci (qualunque sia la loro natura).

L’hashtag utilizzato sui social media sarà: #TargetsAreNotSolutions 

Per facilitare le riprese, in ogni video l’agricoltore potrebbe rispondere alle seguenti domande:
1. Perché deve applicare pesticidi nella sua azienda agricola? – Sia concreto, mostri un esempio di malattia sulle colture che affronta con i prodotti fitosanitari.
2. Come vengono applicati i prodotti fitosanitari/pesticidi e come si assicura di farlo in modo sicuro e sostenibile (evitando rischi/pericoli per le persone e la natura)?
3. Cosa significherebbe per la sua produzione l’assenza di prodotti fitosanitari sicuri ed efficaci e di alternative? Quale impatto avrebbe una riduzione del 50%, senza avere a disposizione alternative, sulla sua azienda agricola e sulle rese? – Si prega di concludere il video sottolineando che gli obiettivi non sono soluzioni e che stabilirli senza comprenderne l’impatto è pericoloso.

Si può scegliere di girare un video unico nel quale si risponde a tutte le domande, non più lungo di 3 minuti, oppure 3 video più brevi, di 1 minuto e 30 secondi ciascuno. Per filmare si può utilizzare la telecamera di un telefono cellulare. Gli agricoltori possono esprimersi nella propria lingua.

Il Copa-Cogeca assicurerà, in collaborazione con i suoi membri nazionali, che tutti i video siano sottotitolati in inglese. È importante che l’azienda agricola e le colture siano visibili, nonché i prodotti e le macchine utilizzate per il trattamento delle colture. Idealmente (se possibile) gli agricoltori dovrebbero mostrare che tipo di malattie colpiscono le colture.

I video devono essere inviati al Copa-Cogeca (ksenija.simovic@copa-cogeca.eu), con la completa autorizzazione per l’editing e la pubblicazione sui social media. 

Poiché la data di pubblicazione della strategia “Dal produttore al consumatore” è imminente, la scadenza per l’invio dei video è la fine della prossima settimana, il 15 maggio. 

C.I.A. EMILIA ROMAGNA – VIA BIGARI 5/2 – 40128 BOLOGNA BO – TEL. 051 6314311 – FAX 051 6314333
C.F. 80094210376 – PEC: amministrazione.er@cia.legalmail.it

Privacy Policy  –  Note legali

WhatsApp chat
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: