COMUNICATI STAMPA

EMILIA ROMAGNA

Cimice asiatica, bene il piano di introduzione della vespa killer

cimice asiatica
Cristiano Fini, Cia: “Così diamo una prospettiva alle aziende emiliano romagnole che da anni combattono per contrastare i danni del parassita”
Con le procedure informatizzate le provvidenze alle imprese agricole colpite dovrebbero arrivare entro la fine dell’anno

“Un importante passo in avanti per contrastare la cimice asiatica con il metodo della lotta biologica, pur nella consapevolezza che i risultati non saranno immediati”.

È il commento del presidente di Cia -Agricoltori Italiani dell’Emilia Romagna, Cristiano Fini, a seguito della presentazione del piano di lancio dei parassitoidi (vespa killer) capaci di contenere l’insetto dannoso alla ortofrutticoltura. Il maggior numero di lanci riguarda l’Emilia Romagna, una delle regioni  del Nord interessate dall’insetto che attacca prevalentemente pere e pesche.

“Così diamo una prospettiva alle aziende emiliano romagnole che da anni combattono per contrastare i danni, ingenti, del parassita – prosegue Fini –. Grazie alle e procedure informatizzate cha sta approntando la Regione, le provvidenze alle imprese agricole colpite, 80 milioni di euro a livello nazionale, dovrebbero arrivare entro la fine dell’anno. Le modalità di erogazione delle risorse stanziate sarà stabilita percentualmente in base al danno subito”.

cimice asiatica, danni, vespa Samurai

C.I.A. EMILIA ROMAGNA – VIA BIGARI 5/2 – 40128 BOLOGNA BO – TEL. 051 6314311 – FAX 051 6314333
C.F. 80094210376 – PEC: amministrazione.er@cia.legalmail.it

Privacy Policy  –  Note legali

WhatsApp chat
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: