NOTIZIE IN PRIMO PIANO IMOLA

COMUNICATI STAMPA IMOLA

IMOLA

Lettera aperta alle aziende del nostro presidente Giordano Zambrini

Care e cari tutti,

il nostro Paese sta combattendo una battaglia difficile. Il nemico è subdolo perché non lo vediamo, ma ormai sappiamo che può essere sconfitto grazie ai nostri comportamenti e alle regole che dobbiamo scrupolosamente seguire.

Vi scrivo anzitutto per ringraziarvi perché siete un baluardo anche in questi momenti difficili, e dobbiamo essere consapevoli di avere una grande responsabilità: quella di permettere al Paese di continuare ad andare avanti, sfamando milioni di persone che, oggi più che mai, si stanno rendendo conto del nostro reale valore per la comunità intera.

Operare in questa situazione non è facile per nessuno, lo capiamo benissimo, ed è per questo che cerchiamo, nonostante tutte le limitazioni, di essere sempre al vostro fianco, disponibili e instancabili come prima, forse solo un po’ meno “in carne ed ossa”, ma sempre attivi e reattivi a ogni vostro stimolo o a quelli che ci arrivano dall’esterno. In questo momento di grande confusione e sbandamento cerchiamo di tenere la retta via, operando a 360° su tutti i problemi che emergono, grandi o piccoli che siano, cercando di prendere al balzo ogni opportunità che riteniamo valida per le aziende agricole.

Come se non bastasse, oltre all’emergenza sanitaria, ci sono state le gelate degli scorsi giorni, un ennesimo problema che metterà a rischio ancora una volta il vostro reddito per la mancanza di produzioni per decine di migliaia di quintali. Stiamo operando per portare a casa il massimo risultato dalle Istituzioni a tutti i livelli, per tutelare la vostra attività anche da questo, imprevedibile, aspetto.

Personalmente ritengo che il 2020 sarà sicuramente un anno da ricordare perché ci metterà a dura prova, sia nell’immediatezza che negli anni a venire. Ma sarà anche una sorta di spartiacque che ci farà cambiare modo di vivere, di pensare e, perché no, anche di lavorare e di fare sindacato. È faticoso andare avanti così, lo sappiamo, ed ora più che mai vi chiediamo di restare uniti, di fare fronte comune e di supportare l’attività sindacale e di servizi che stiamo portando faticosamente avanti.

Oggi ci si rende veramente conto che la mancanza di unità a livello sindacale è un fardello troppo oneroso per tutti.

L’unità fa la forza e solo con la forza dell’unità si vinceranno le sfide che abbiamo.

Auguro a tutti quanti un buon lavoro e saluto cordialmente

 

C.I.A. EMILIA ROMAGNA – VIA BIGARI 5/2 – 40128 BOLOGNA BO – TEL. 051 6314311 – FAX 051 6314333
C.F. 80094210376 – PEC: amministrazione.er@cia.legalmail.it

Privacy Policy  –  Note legali

WhatsApp chat
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: