Proroga etichettatura ambientale

Il 30 dicembre 2021 è stato pubblicato in Gazzetta Ufficiale il Decreto Legge n. 228 del 30 dicembre 2021 relativo a “Disposizioni urgenti in materia di termini legislativi”, cosiddetto DL “Milleproroghe”.

L’articolo 11 del decreto legge stabilisce la proroga di termini in materia di transizione ecologica e, in particolare, della norma relativa alla c.d. etichettatura ambientale, per cui:

  1. La sospensione dell’obbligo di etichettatura ambientale degli imballaggi è stata prorogata dal 31 dicembre 2021 al 30 giugno 2022. Pertanto l’obbligo di etichettatura degli imballaggi che sarebbe
    dovuto entrare in vigore a partire dal 1° gennaio 2022, è prorogato al 1° luglio 2022.
  2. Esaurimento delle scorte: i prodotti privi dei requisiti ivi prescritti e già immessi in commercio o etichettati al 1° luglio 2022 potranno essere commercializzati fino ad esaurimento delle scorte. Oltre alla proroga dei termini di applicazione delle regole di etichettatura ambientale, la disposizione prevede inoltre l’emanazione di un decreto di natura non regolamentare a firma del Ministro della Transizione Ecologica per l’adozione di linee guida tecniche per l’etichettatura degli imballaggi.
  3. Si ricorda infine che su tutti gli aspetti, normativi, interpretativi ed operativi, concernenti l’argomento, il Conai (Consorzio Nazionale Imballaggi) ha aperto un sito dedicato, https://www.etichetta-conai.com/ nel quale sono pubblicati i documenti, le faq, i webinar organizzati da Conai in questo periodo e quant’altro può essere utile per affrontare la questione.

C.I.A. EMILIA ROMAGNA – VIA BIGARI 5/2 – 40128 BOLOGNA BO – TEL. 051 6314311 – FAX 051 6314333
C.F. 80094210376 – PEC: amministrazione.er@cia.legalmail.it

Privacy Policy  –  Note legali

WhatsApp chat
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: