Servizi bancari durante l’emergenza Covid-19

I vari decreti governativi che si sono susseguiti sull’emergenza Covid -19 hanno incluso i servizi bancari tra quelli essenziali e quindi le banche proseguono la loro attività.

In questo periodo però le banche, in generale, riducono sia il personale che ha contatti con il pubblico, sia gli orari di apertura, infatti molte banche limiteranno l’accesso all’utenza, ad esempio, solo al mattino.

E’ importante che tutti i cittadini contribuiscano al massimo alla lotta al Covid-19 evitando ogni rischio di contagio, quindi evitando di recarsi, di persona, presso le filiali bancarie.

Quale importante fattore per contrastare la diffusione del contagio è prioritario l’utilizzo da parte della clientela dei canali internet / mobile banking. Sono infatti possibili moltissime operazioni  da casa tramite computer e telefono portatile. Le persone che hanno meno dimestichezza con questi strumenti possono efficacemente farsi aiutare dai componenti più giovani della famiglia come figli e nipoti.

Inoltre molte operazioni possono essere disposte utilizzando i “Bancomat” all’esterno delle filiali. Sono molto diffusi anche i “bancomat evoluti” con i quali si possono fare operazioni di versamento sia di assegni che di banconote e disporre anche i pagamenti di bollette, quindi senza entrare fisicamente nella filiale.

L’ABI (Associazione Bancaria Italiana) ha diffuso diversi comunicati in cui chiede alla clientela, anche in casi di urgenza, di non recarsi fisicamente nelle filiali ma di contattare ( a mezzo telefono o posta elettronica)  gli uffici, dove il personale presente potrà gestire ogni esigenza via telefono.

C.I.A. EMILIA ROMAGNA – VIA BIGARI 5/2 – 40128 BOLOGNA BO – TEL. 051 6314311 – FAX 051 6314333
C.F. 80094210376 – PEC: amministrazione.er@cia.legalmail.it

Privacy Policy  –  Note legali

WhatsApp chat
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: